longline con cricchetto

Perchè lungo piace.
Messaggi: 24
Iscritto il: dom giu 11, 2017 9:16 pm

Re: longline con cricchetto

Messaggioda kabal » ven lug 28, 2017 4:15 pm

Per il ginocchio mi è successo così come hai scitto,caduta a destra e piede sx sulla slack.per fortuna niente di che,la prima volta ho sentito male,ma poi stavo più attento
sicuramente sono vere tutte le cose che hai scritto,ho preso la prima frustata forte,è poi il ginocchio,da li salgo sulla slack e lotto un po' poco,per gestire la caduta.
In più pensavo che meno oscilli e meno ritorno ai dalla slack,quindi cerco di muovermi poco.

Avatar utente
Messaggi: 397
Iscritto il: sab ott 13, 2012 11:42 am

Re: longline con cricchetto

Messaggioda Sirio Zao » ven lug 28, 2017 7:39 pm

sicuramente meno oscilli e meno ritorno hai.. però se devi scegliere se cadere oppure provare a sbracciare e piegarsi il più possibile per recuperare l'equilibrio, beh nel secondo caso hai una chance in più... poi ovvio non è sempre bianco e nero ogni volta succede una cosa diversa dall'altra... detto ciò, quello che fai non è per forza sbagliato, ci sta assolutamente se dopo un paio di botte si agisce in maniera più conservativa e meno spavalda.. si trova un equilibrio per evitare di superare il limite!

Messaggi: 24
Iscritto il: dom giu 11, 2017 9:16 pm

Re: longline con cricchetto

Messaggioda kabal » ven lug 28, 2017 8:35 pm

Come diceva gufix,se era così semplice che gusto c'èra!!
Se in 2 mesi avevo capito tutto era una palla!
È un po' come quando ho iniziato a correre in montagna,all' inizio era facile che mi stortavo le caviglie,poi col tempo magicamente non mi è più successo,o per lo meno erano cose veramente minime.
Grazie,è probabilmente a presto,per un ulteriore consulenza,a fine anno mi mandate il conto!!

Avatar utente
Messaggi: 44
Iscritto il: mer lug 31, 2013 5:19 am

Re: longline con cricchetto

Messaggioda Gufix » lun lug 31, 2017 7:04 am

Buongiorno,
sempre a proposito di ginocchi, e di forza generale sulle gambe, io ho riscontrato un certo giovamento con esercizi di piegamento sulle gambe, da accosciata completa sulla slack. Giustamente pare una fesseria, un'ovvietà, ma l'impegno è diverso e maggiore che fatto sul pavimento, oltretutto prendi l'abitudine ad accosciarti ogni tanto, quando sei stanco, ti metti a sedere sopra, poi risali ....
Se sei quel tantino masochista, non patologico ma lievemente, potresti anche metterti un giubbotto appesantito e esercitarti con quello (non cinture da sub che se cadi ti fanno male), alza il baricentro, immette un carico di lavoro maggiore; io avevo provato anche con un leggero bilanciere ma si trattava di un momento di smarrimento cerebrale.
Lo so, nasce per curiosità e tutto diventa un lavoro, una fatica, è così.
Però la soddisfazione di camminare sospesi in un bel posto, quell'essere momentaneamente in un altro mondo, è cosa preziosa ed accessibile solo a chi non cede alla vita facile.

Saluti ialuronici

Messaggi: 24
Iscritto il: dom giu 11, 2017 9:16 pm

Re: longline con cricchetto

Messaggioda kabal » mar ago 01, 2017 6:35 pm

Ciao Gufix ,
Vediamo se no capito bene,con il piede avanti poggiata, mi piego e mi siedo con il sedere sulla black?come un drop knee. Senza poggiare il collo del piede dietro?
Dai diciamo che l idea della giacca,la terrò da conto,ma questa settimana fa troppo caldo!!! :D :D

Avatar utente
Messaggi: 44
Iscritto il: mer lug 31, 2013 5:19 am

Re: longline con cricchetto

Messaggioda Gufix » mer ago 02, 2017 7:55 am

Eccomi,
quello che descrivi te è un pò diverso ma va bene lo stesso. Io intendevo da una posizione laterale, tipo snowboard, dove infatti facevo un pò di esercizi di muscolazione in funzione della tavola ed effettivamente funzionavano.
Ricordati che un lavoro del genere impone recupero e va intervallato ad altro, segnali di dolori da prendere sempre in considerazione, i menischi hanno sempre gioito nel lavoro di accosciata/spinta/torsione ! Ed anche la schiena che deve evitare di inarcarsi troppo pena, oltre alla possibile caduta, anche lombalgie varie.
E' da notare che è un lavoro abbastanza lento come reazione muscolare e quindi va dosato con attenzione per evitare, nel caso fosse importante, quella reattività esplosiva che certi atleti necessitano.
Quello che a me sembra utile, magari andando fuori tema, è avere un controllo della slack più ampio possibile.
Intendo un percorso che parta dalla posizione in piedi, piegarsi fino ad arrivare nella posizione di piede "a penzolo" e l'altro sulla slack, passare in appoggio su tutte e due le mani, i piedi entrambe liberi in basso (come su un cavallo con maniglie), mettersi seduti cambiando lato, cambiare fronte qualche volta, provare a tenere una posizione a gambe a squadra in appoggio sulle mani (all'inizio eventualmente a gambe piegate) facendo attenzione a non perdere l'equilibrio all'indietro perchè di occipiti ne abbiamo uno solo, quindi meglio un'assistenza o un materasso, e poi ritornare in piedi sulla slack.
In buona sostanza chongo mount in discesa e salita con qualche passaggio sulle mani. Percorso leggermente "palloso" e faticoso ma secondo me formativo.
Saluti

Messaggi: 24
Iscritto il: dom giu 11, 2017 9:16 pm

Re: longline con cricchetto

Messaggioda kabal » ven ago 04, 2017 8:08 pm

E si,per saper camminare bene sulla slack bisogna anche avere una padronanza nelle altre cose,esempio trick,cambi direzione,piegamenti ecc.!bisogna provare un po' di tutto!!

Precedente

Torna a Longline

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite